10-12 ottobre 2014 – AGAT + Giornata del camminare – Escursione itinerante sul Gran Sasso

Dopo la positiva esperienza dell’anno passato sui Lucretili, in occasione della giornata del camminare AGAT rilancia proponendo una memorabile escursione in perfetto stile LENA, progetto europeo recentemente terminato nato per promuovere la conoscenza e la riscoperta dei valori intrinseci della natura e del benessere generato dal contatto con essa.
Questa escursione, che prevede tre giorni di cammino e due notti all’aperto è rivolta a tutte le persone desiderose di assaporare il gusto del sudore, la gioia della condivisione e il bello di un paesaggio naturale variegato e mai banale in grado di mozzare il fiato sia per la fatica che per l’emozione di un tramonto o di una notte stellata.

Venerdì 10 ottobre
Partenza da Roma nel tardo pomeriggio (orario definitivo da stabilire in base ai partecipanti), e arrivo previsto a Prati di Tivo in circa 2 ore d’auto. Da Prati di Tivo (1.450 m) verso l’imbrunire si inizia a salire (circa 400 m di dislivello) verso la Madonnina. Notte in sacco a pelo a 1.900 m in uno spiazzo erboso a due passi dalla stazione della funivia.
Durata: 2h
Difficoltà: E

Sabato 11 ottobre
Dopo risveglio e prima colazione, si sale verso il rifugio Franchetti (2.433 m), da dove partono tutti i sentieri verso il cuore del Gran Sasso. Dopo una breve sosta al rifugio, visiteremo il ghiacciaio del Calderone, per poi proseguire verso Campo Imperatore e quindi ridiscendere per l’altro versante fino alla fonte di Portella, per pernottare presso una fantastica e comoda terrazza panoramica a due passi dalla fonte (circa 2.000 m). In alternativa, a seconda delle condizioni meteo e dei partecipanti, la notte potrebbe essere passata al Rifugio Duca degli Abruzzi (2.388 m).
Durata: 7h
Difficoltà: EE

Domenica 12 ottobre
Si risale verso la sella di Portella (2.260 m) da dove ci si immette nella val Maone, attraversando la quale si ritorna a Prati di Tivo, passando per la sorgente e le cascate del rio Arno. Ripartenza per Roma prevista nel tardo pomeriggio.
Durata: 5h
Difficoltà: E

L’escursione prevede passaggi impegnativi e due pernottamenti all’aperto, per cui per partecipare è assolutamente necessario disporre di spirito d’adattamento e di tutte le attrezzature indispensabili: scarponi da trekking, un buon sacco a pelo, una torcia (le più comode sono quelle frontali), un impermeabile e abbigliamento adeguato. L’escursione avrà luogo anche in caso di pioggia, eventuali modifiche al percorso verranno valutate in base all’evolversi delle condizioni meteo.

La partecipazione è gratuita e a numero chiuso. Per prenotarsi contattare direttamente i responsabili all’indirizzo agat.projects@gmail.com

Annunci

Informazioni su agatweb

Associazione Geografica per l'Ambiente ed il Territorio
Questa voce è stata pubblicata in Escursioni. Contrassegna il permalink.