1-6 giugno 2014 – Progetto Lena – Mobilità in Finlandia

Il primo giugno per noi è iniziata una fantastica avventura!

Abbiamo preso l’aereo da Roma, siamo arrivati a Riga e in serata a Helsinki. Grazie ad una macchina noleggiata sul posto abbiamo raggiunto Mankala e di conseguenza il nostro cottage. E’ stato davvero bello alloggiare e trascorrere le giornate successive in questo cottage: completamente immerso nella natura e in riva ad un fiume a cui avevamo accesso diretto grazie ad un piccolo molo situato proprio di fronte il cottage. Non potevamo desiderare di meglio!!
Già dalla prima sera abbiamo imparato qualcosa: Matti, capogruppo estone esperto di chirotteri, ci ha mostrato come utilizzare degli strumenti che rilevano gli ultrasuoni propagati dai pipistrelli ed abbiamo anche potuto osservarne un paio che volavano proprio sopra di noi.
La mattina successiva, dopo una piccola riunione con tutti i vari membri delle associazioni, ci siamo diretti alla Bird Tower, una piccola torre di legno, immersa in una foresta di betulle. La visuale, una volta saliti in cima, era splendida!
Mentre ci trovavamo in questa foresta, Eva, una carinissima signora che fa parte dell’associazione finlandese partner del progetto, ci ha mostrato un tipico fiore finlandese chiamato, in inglese, blueberry! Ci ha spiegato che dal frutto di questo fiore si ricavano deliziose marmellate, che fortunatamente abbiamo anche avuto occasione di assaggiare!
Nei giorni successivi abbiamo visitato diversi parchi. Uno di questi è il Parco di Riidensaari. Qui abbiamo imparato a riconoscere diverse tipologie di rocce, fra cui un particolare tipo di granito, molto comune in Finlandia, chiamato Rapakiwi. Abbiamo inoltre visitato il Parco di Repovesi. L’esperienza in questo parco è stata particolarmente interessante, dal punto di vista naturalistico, perché abbiamo camminato per circa cinque ore circondati dalla natura più incontaminata, ammirando diversi panorami, tutti bellissimi! Il modo in cui abbiamo attraversato il fiume, per raggiungere la riva opposta, è stato davvero divertente, perché per farlo abbiamo utilizzato una specie di zattera, assai strana! Compagna di questa passeggiata è stata la pioggia, che però non ci ha infastiditi, perché rendeva il paesaggio ancora più suggestivo.
Un’altra esperienza assai interessante è stata la visita al Mill Museum, a Verla. Qui abbiamo visitato un’antica fabbrica di carta e cartone, molto famosa in Finlandia, e che anni fa è diventata anche uno dei siti UNESCO finlandesi.
Nel penultimo giorno abbiamo fatto uno splendido giro in barca, stavolta accompagnati dal sole, nel fiume di fronte al nostro cottage! Nel pomeriggio, invece, abbiamo fatto una passeggiata all’Arboretum Mustila, un giardino botanico in cui abbiamo potuto vedere diversi tipi di piante e moltissimi fiori di rododendro, dei più svariati colori!
In serata abbiamo cenato in riva al fiume con tutti i membri del progetto. La location era davvero carina ed è stato piacevole trascorrere del tempo in armonia con loro. Abbiamo mangiato cibi tipici, molto gustosi, proprio sulla riva del fiume e poco dopo abbiamo anche fatto un giro in barca tutti assieme. Coordinare i remi tra circa venti persone, sebbene difficile è stato davvero divertente!
Abbiamo trascorso il nostro ultimo giorno in questa zona nel Parco Nazionale di Nuuksio, visitando prima l’Haltia, un museo di storia naturale strutturato in maniera interattiva e poi facendo una passeggiata proprio nel parco.
Questa esperienza ha significato molto per noi, abbiamo imparato tanto e stare a così stretto contatto con la natura ci è piaciuto tantissimo, soprattutto perché adoriamo questi posti così puri e incontaminati!
Possiamo dire di aver realizzato un sogno che avevamo fin da bambine. Conoscevamo bene le bellezze della Finlandia, ma vederle con i nostri occhi è stata davvero un’opportunità straordinaria!!!
Ilaria Di Cori e Martina Setti

Reportage fotografico

Annunci

Informazioni su agatweb

Associazione Geografica per l'Ambiente ed il Territorio
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.