7 novembre 2014 – ImmaginAzioni. Percorsi di ricerca visuale

L’Associazione Geografica per l’Ambiente e il Territorio organizza il convegno ImmaginAzioni. Percorsi di ricerca visuale, che si terrà il 7 novembre 2014, dalle ore 9.00 alle ore 19.00, presso la Sapienza Università di Roma, Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze Umanistiche e Studi Orientali, nell’Aula Odeion, piano interrato (Piazzale Aldo Moro, 5).
Negli ultimi anni un grande interesse per le metodologie di ricerca visuale ha coinvolto, oltre la geografia, una moltitudine di discipline tra le quali l’antropologia, la sociologia e la storia dell’arte. Materiali visuali diversi (fotografia, video, mappe interattive, collage, etc.) vengono utilizzati sempre più spesso nella ricerca, come strumento per analizzare e comprendere meglio i complessi fenomeni studiati nelle scienze sociali. L’utilizzo di tecniche e linguaggi visuali non si limita a documentare i fenomeni osservati, fornendo semplicemente informazioni complementari a una ricerca tradizionale, ma amplia gli orizzonti stessi della conoscenza, permettendo di esplorare in maniera approfondita gli aspetti caratterizzati da una forte componente visiva. In particolare, le immagini (fisse o in movimento) sono utili ad interpretare le tematiche trattate, cioè partendo da problemi concreti costituiscono degli strumenti per ragionare sulla società e sui luoghi. Inoltre, in virtù del loro potere comunicativo, esse rappresentano un mezzo in grado di veicolare messaggi e sensibilizzare il pubblico in maniera diretta ed immediata, soprattutto alla luce dei progressi negli studi visuali e dei grandi mutamenti socio-culturali avvenuti negli ultimi decenni.
A partire da tali considerazioni, l’evento ImmaginAzioni. Percorsi di ricerca visuale ha l’obiettivo principale di introdurre gli studenti a metodologie e strumenti alternativi per condurre una ricerca e stimolare uno sguardo critico sulla realtà osservata e i diversi modi di produrre conoscenza.

La giornata si aprirà con alcuni interventi teorici. In particolare, Antonello Ricci illustrerà il rapporto tra ricerca visuale e antropologia, mentre il regista Gianfranco Pannone si soffermerà sull’utilizzo della tecniche visuali nella produzione di documentari. A seguire saranno proiettati dei video riguardanti specifici casi di studio e il loro contenuto verrà discusso con gli autori. Saranno proiettati:

“La terra è bassa” 12′ (2009) di Antonio Fasolo
“Ogni sette anni” 9′ (2007), di Andrea Natalini
“Sixteen, fifteen” 10’ (2014) di Raffaella Rose
Videoclip in anteprima dal film “Sul Vulcano” (2014) di Gianfranco Pannone
“TIB III” 40′ (2009) di Paolo Barberi e Riccardo Russo

Il pomeriggio sarà dedicato alla fotografia. Aprirà i lavori Elisa Bignante, che illustrerà l’utilizzo di questo strumento nella ricerca scientifica.
A seguire sarà assegnato il premio per la migliore ricerca visuale a coloro che sono stati selezionati per la fase finale del concorso fotografico ImmaginAzioni urbane, che si propone di interpretare la città attraverso le immagini. Durante tutta la giornata sarà possibile visitare la mostra delle opere in concorso.
Infine, un contributo importate sarà dato dalla mostra fuori concorso di Stefano Romano, Luoghi migranti. Pratiche quotidiane della popolazione straniera a Roma. Il lavoro di Stefano Romano si basa su uno studio esplorativo condotto in diverse realtà all’interno dell’area metropolitana di Roma, che ha individuato le modalità di utilizzo e di appropriazione dello spazio urbano da parte di diversi gruppi migranti.

Programma dell’evento

locandina-immaginazioni

Annunci

Informazioni su agatweb

Associazione Geografica per l'Ambiente ed il Territorio
Questa voce è stata pubblicata in Eventi. Contrassegna il permalink.